Prorogati fino al 28 marzo i servizi di assistenza e trasporto degli alunni disabili

E’ stato prorogato il servizio di assistenza agli alunni disabili negli istituti superiori della provincia di Ragusa.

I servizi di assistenza e trasporto in favore degli alunni affetti da disabilità psico-fisica e sensoriale, delegati dalla Regione Siciliana al Libero Consorzio Comunale di Ragusa, secondo gli standard quali-quantitativi non inferiori a quelli sino ad oggi assicurati e con una previsione di spesa pari a 957 mila euro, sono stati prorogati sino al 28 marzo 2018 con determina del dirigente del I settore Raffaele Falconieri.

Formalizzato il prosieguo dei servizi, il Commissario straordinario Dario Cartabellotta ha scritto al parlamentare regionale Giorgio Assenza, che nei giorni scorsi aveva sollecitato il Libero Consorzio Comunale di Ragusa a proseguire il servizio delegato dalla Regione nonostante l’Assessorato regionale competente abbia impegnato soltanto il 46,83% del fabbisogno stimato per i servizi in parola per l’intero anno scolastico 2017/2018. L’auspicio formalizzato anche nella comunicazione al parlamentare Giorgio Assenza è che “la Regione impegni le ulteriori somme necessarie per garantire i servizi in argomento sino al termine dell’anno scolastico”.