Exit Poll, il PD di Vittoria si stringe a Peppe e Fabio Nicosia

Il PD di Vittoria esprime soddisfazione per il provvedimento del tribunale del riesame di Catania che ha annullato l’ordinanza di misura cautelare disposta nei confronti di Peppe e Fabio Nicosia con l’operazione Exit Poll dello scorso 21 settembre.

Ecco la nota integrale:

Non avevamo dubbi che Peppe e Fabio fossero persone oneste e corrette e che si sono schierate sempre dalla parte del giusto e della legalità. Purtroppo qualcuno ha cercato in maniera vile e sleale di gettare fango su Peppe e Fabio strappando la serenità alle rispettive famiglie. I cittadini sappiano e ricordino che vittoria è stata amministrata da un sindaco capace, onesto e corretto. Resta intanto la soddisfazione che il tribunale del riesame non solo ha ritenuto che non vi fossero i presupposti per l’infausta applicazione delle misure cautelare, ma addirittura che mancasse l’elemento costitutivo del reato contestato. In altre parole il tribunale ha anticipato una sentenza di assoluzione. Resta però l’amarezza che Peppe e Fabio siano stati trattati  come dei criminali incalliti e ancor di più che le loro famiglie abbiamo subito una sofferenza indescrivibile. Auguriamo a Peppe e Fabio di ritornare ad essere protagonisti della vita pubblica e sopratutto  di ritrovare la serenità perduta