La pescheria della droga: arrestati a Pozzallo padre e figlio

Il blitz dei Carabinieri ha condotto a trovare all’interno del magazzino della pescheria un ingente quantitativo di droga. Infatti occultato in un bustone di plastica era presente circa 1 kg di marijuana già pronta per essere spacciata. Inoltre erano presenti numerose bustine per confezionare lo stupefacente.

I Carabinieri hanno arrestato i due pescivendoli, già noti alle forze di polizia.

L’operazione si è conclusa con l’ingente sequestro di droga che avrebbe fruttato sul mercato oltre 10.000€.

Gli arrestati sono stati trasferiti alla casa circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea.