Incidente in contrada Mauto, Fiat 600 finisce sotto un autocarro

Poteva avere conclusioni gravissime l’incidente stradale avvenuto ieri sera in Contrada Mauto, ex provinciale Modica-Giarratana. Un’autovettura Fiat 600, infatti, per cause in corso di accertamento da parte della polizia locale, è finita sotto la parte finale di un autocarro condotto dal modicano D.B., 21 anni. Scattati i soccorsi, il conducente dell’utilitaria, R.P., 52 anni, è stato trasportato dall’ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti clinici e radiologici. La prognosi stilata dai sanitari è di 15 giorni, salvo complicazioni. Il Nucleo di Pronto Intervento della Polizia Locale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente per stabilire le responsabilità. Un fatto è certo: se a bordo dell’autovettura si fosse trovato il passeggero, probabilmente, l’incidente sarebbe stato di entità gravissima.

Un altro incidente stradale si è registrato in Via Torre Cannata: coinvolte due autovetture i cui conducenti non hanno, fortunatamente, riportato ferite, anche se per rimuovere i veicoli, è stato necessario l’intervento del carro attrezzi. In questo caso, il sinistro ha messo in pericolo l’incolumità pubblica in quanto nello scontro è stato danneggiato un palo della Telecom che poteva abbattersi sulla pubblica via. La società telefonica, avvertita dalla Contrale Operativa della polizia locale è immediatamente inviato personale reperibile mettendo in sicurezza l’impianto.