Ragusah24.it


Sangue sulla SP 60, muore il ragusano Salvatore Agosta

Nell’impatto tra una Harley Davidson e il rimorchio di un trattore ha perso la vita il centauro, grande appassionato di due ruote. Lo scontro è avvenuto sulla Ragusa - Santa Croce, la cosiddetta “Malavita”

agosta

Sangue, ieri sera, sulla SP 60. Nell’impatto tra una Harley Davidson e il rimorchio di un trattore ha perso la vita Salvatore Agosta, ragusano di 40 anni. Il centauro, grande appassionato di due ruote, viaggiava sulla Ragusa – Santa Croce, la cosiddetta “Malavita” quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo della motocicletta ed è finito sotto il mezzo agricolo, il cui conducente, rimasto illeso, non avrebbe potuto far nulla per evitarlo e ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Carabinieri e l’ambulanza del 118 che ha trasferito il motociclista in ospedale a Ragusa, dove purtroppo è arrivato già morto a causa della gravità delle ferite riportate. Agosta lascia due figli ancora minorenni.

Il luogo dell'incidente

Il luogo dell’incidente

I due mezzi viaggiavano in direzioni opposte, i Carabinieri stanno ora cercando di ricostruire la dinamica del sinistro e non escludono nè che Agosta abbia preso male una semicurva nè che sull’asfalto qualcosa lo abbia fatto scivolare.

Tanti gli amici, i conoscenti e gli amanti delle due ruote che lo stanno omaggiando e salutando su Facebook, anche attraverso la pagina Ragusa Bikers.

Aggiornamento: 

I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio (giovedì) alle 15, nella chiesa del Sacro Cuore di Ragusa.