Lottizzazioni via Rocciola-Scrofani: tutti e cento ‘assolti’ per prescrizione

Il Giudice del Tribunale di Ragusa, Guglielmo Manenti, ha pronunciato oggi la sentenza di non luogo a procedere per intervenuta prescrizione per un centinaio di persone rinviate a giudizio accusate, per le singole responsabilità, di truffa aggravata in concorso, false dichiarazioni in atto pubblico, abusivismo edilizio e mutazione delle destinazioni d’uso degli immobili.

L’indagine risale al 2010 e riguardava l’ottenimento di finanziamenti regionali per edilizia popolare che sarebbero poi stati utilizzati per edilizia residenziale. Le lottizzazioni erano quelle di via Rocciola Scrofani.