Metropolitana di superficie, tempi certi: inaugurazione nel settembre 2022

È stata firmata oggi, nella sede della Regione Siciliana a Catania (ex Palazzo Esa), la convenzione per la realizzazione della Metroferrovia di Ragusa.

A sottoscrivere l’intesa la Regione, il Comune di Ragusa e Rete ferroviaria italiana. Il progetto, già finanziato dal Fondo di sviluppo e coesione con 18 milioni di euro, punta alla riqualificazione della periferia storica della città, attraverso il collegamento con la zona moderna.

“È un progetto che darà una forte spinta alla mobilità del capoluogo ibleo. Dopo Messina, Ragusa sarà la seconda città che avrà un sistema metroferroviario – ha detto l’assessore regionale Falcone. Abbiamo un cronoprogramma serrato che ci consentirà di avere lo studio di fattibilità entro 7-9 mesi, il progetto esecutivo dopo altri 5-7 mesi e per il 2019 il cantiere sarà già attivo. L’inaugurazione dell’intera opera è già fissata per settembre 2022. La Regione, a quel punto, estenderà il contratto di servizio con Trenitalia anche alla nuova infrastruttura ferroviaria”.