Coppia di anziani rapinata alle 4 di stamattina

0

Rapina alle quattro di stamani ai danni di un’anziana coppia di Vittoria, residente in via Marzabotto. Quattro malviventi si sarebbero arrampicati dalla grondaia esterna all’abitazione, e una volta giunti sul terrazzo, sarebbero entrati in casa dal cavedio sul tetto. Fatta irruzione nella camera da letto, dove il marito di 88 anni e la moglie di 84 anni stavano dormendo, li hanno immobilizzati. Con volto travisato da passamontagna e con guanti in lattice, li hanno bloccati sul letto, premendogli le mani sulla bocca per non farli urlare. Dopo, secondo la ricostruzione fatta dalle vittime agli agenti del commissariato di polizia di Vittoria, li avrebbero legati con degli indumenti di fortuna e avrebbero messo sulle bocche dei poveretti del nastro adesivo. Liberi di agire, i quattro hanno messo a soqquadro l’abitazione nel tentativo di trovare contanti e oggetti in oro. Alla fine di questa forsennata ricerca, hanno recuperato monili in oro e sarebbero fuggiti da dove erano entrati. I due poveretti, nonostante la tanta paura, sono riusciti a liberarsi dalla stretta dei legacci, e hanno chiesto l’intervento di un ambulanza del 118 che li ha condotti in ospedale. Nel nosocomio ipparno, i sanitari hanno tentato di stabilizzare i due anziani per la paura accusata e hanno curato loro le numerose ecchimosi sul volto, con molta probabilità procurate dalla pressione fatta dai malviventi per impedire ai due anziani di chiedere aiuto. Sul posto, come detto, l’intervento delle pattuglie del commissariato di polizia di Vittoria che hanno avviato le indagini. In mattinata già sono stati effettuai diversi sopralluoghi all’interno dell’abitazione e all’esterno, per verificare le possibili vie di fuga del quartetto di rapinatori.