Giunta: “E’ arrivato il momento che Modica abbia un sindaco donna”

0

Marisa Giunta, una delle due candidate donna a sindaco di Modica, ha aperto ufficialmente oggi la sua campagna elettorale. A supporto le liste civiche ConteAModica e Sull’essere donna e sulle peculiarità che questo comporta ha basato il suo slogan: “Credo che sia arrivato il momento di una donna finalmente sindaco di Modica. Siamo tutti impegnati in questa direzione. Ritengo – continua Marisa Giunta – di aver formato una squadra completa e competitiva con diversi elementi di spicco della società civile. Siamo una squadra giovane ma ambiziosa. Vogliamo riportare Modica ai livelli che le competono. Vogliamo tranquillizzare la gente, vogliamo pagare in tempo gli stipendi. Vogliamo insomma tornare alla normalità”.
Con lei c’erano gli assessori designati Angelo Cannizzaro, Michele Gugliotta e Itria Schembari. Mancava il quarto nome, quello di Piero Sabellini che non era presente ma che dopo l’abbandono della sua lista Modica in Movimento dallo schieramento di Mommo Carpentieri è stato scelto da Marisa Giunta per far parte della sua squadra assessoriale. Marisa Giunta si è presentata come la vera novità di questa tornata elettorale e non nasconde la corte serrata che le era stata fatta da vari partiti prima della sua scelta di correre da sola. “In effetti mi erano arrivate diverse proposte ma ho preferito correre da sola perché questa è un’occasione irripetibile. Ci sono tutte le condizioni per far si che la nostra proposta elettorale faccia breccia nella coscienza dei modicani”.