Predisposto dispositivo dei controlli delle pattuglie della Sezione Volanti nel periodo estivo

8

E’ il dispositivo di sicurezza che è stato pianificato dalla polizia di Stato e stamani presentato dal dirigente della sezione volanti Antonino Ciavola. I controlli non riguarderanno solo Marina di Ragusa, ma si estenderanno da Pozzallo sino al litorale acatese. Il dispositivo è già in vigore, tant’è che ieri gli agenti hanno sventato il furto di un pc da un auto di due turisti che facevano sosta a Marina di Ragusa. In modo contestuale, servizi di controllo saranno attuati anche in città, con attività h24 proprio per far desistere malintenzionati dal compiere atti predatori. In tal senso sarebbe auspicabile che venissero seguiti alcuni accorgimenti utili e, in caso di difficoltà, chiamare sempre il 113. Inoltre Ciavola consiglia di non far mai capire che l’abitazione è stata lasciata incustodita, dunque bisogna avvertire i vicini dell’imminente trasferimento o partenza, in modo che possano avvertire qualora sentano rumori insoliti, e soprattutto non lasciare mai colma la cassetta della posta e magari lasciare accesa qualche luce all’interno dell’abitazione. Accorgimenti per dissuadere il verificarsi di azioni fraudolente.