Metamorfosi, ovvero: il cavallo e l’asino

0

Una citazione abbastanza comune tra i contadini della Contea – e non solo – recita come sia possibile che un cavallo possa diventare un asino, mentre sia da escludere il contrario: un asino non potrà mai trasformarsi in un cavallo. La saggezza dei contadini modicani ci ha fatto riflettere su come mutuare questo motto con una manifestazione di cui non si ha memoria nelle tradizioni – sia pur molte e gloriose – della città di Modica: la corsa degli asinelli recentemente svoltasi a Frigintini,  “buen retiro” della ricca borghesia modicana e, più di recente, anche accogliente e ospitale località con diverse attività ricettive che completano una ricca offerta nel settore della ristorazione. In questo panorama ha fatto “irruzione” la corsa degli asinelli che – ci dicono – ha entusiasmato il pubblico presente, amministratori modicani compresi. E, qui, si insinua la metamorfosi: fino a qualche anno fa, a Modica, si svolgeva il palio della Contea, ora c’è la corsa degli asinelli. I cavalli del palio sono diventati asini? Dal momento che gli asini non possono trasformarsi in cavalli, speriamo che l’edizione di quest’anno rimanga un “unicum”.