Mamme coraggio domani in corteo

1

In difesa del diritto allo studio negato agli studenti con disabilità, è stata organizzata per domani una manifestazione dalle mamme coraggio e dalla rete di associazioni di famiglie di persone con disabilità. La partenza è in programma alle 19 da piazza poste a Ragusa e culminerà dinnanzi la Provincia regionale, dove da oltre una settimana sono in presidio le mamme insieme ai loro figli, e a quanti sostengono la strenua lotta che stanno portando avanti. Incoraggiante il fatto che la platea di genitori, studenti ed anche sostenitori, oltre che associazioni di famiglie di persone con disabilità, aumenta di giorno in giorno. In questi dieci giorni, prima c’è stata l’occupazione pacifica della sala giunta, poi le mamme si sono incatenate dinnanzi l’ingresso dell’ente di Viale del Fante, da ieri hanno minacciato lo sciopero della fame, ed intanto hanno organizzato per domani, alle 19, con partenza da piazza poste a Ragusa, una manifestazione in difesa del diritto allo studio dei loro ragazzi. Iniziative su iniziative per scuotere chi ancora deve fornire risposte nel merito dell’attivazione del servizio. Su questo argomento, al di là dell’approvazione del bilancio previsionale da parte della provincia, non si ha certezza alcuna. Provate fisicamente, rimangono ugualmente vigili, e forti, per affermare a gran voce che i diritti dei loro figli non possono passare in secondo ordine e che non si può non tener conto di loro.