Anche Giovanni Cultrera aderisce al Nuovo Centrodestra

1

Un’adesione al  progetto politico del “nuovo centrodestra” che parte subito da una decisa riorganizzazione con il coinvolgimento di quanti vogliono partecipare a questo nuovo percorso nella piena condivisione degli obiettivi che si vogliono raggiungere ovvero riaggregare il centro destra aprendoci a forze nuove. E’ quanto dichiara Giovanni Cultrera, già coordinatore cittadino del Pdl di Ragusa, che aderisce al Nuovo centrodestra, un partito, sottolinea, che rappresenta i moderati, aperto alla classe dirigente, alla società civile, ai giovani. La linea tracciata dal Vice premier, Angelino Alfano, è stata immediatamente condivisa assieme all’on. Nino Minardo che sta svolgendo un fondamentale ruolo di contatto nazionale e locale. 

Finalmente, dopo mesi travagliati all’interno del Pdl di Ragusa, un progetto dove non sono più privilegiati i personalismi e le divisioni ma dove emerge chiara la voglia di avviare con determinazione un progetto  efficace e credibile.

Stiamo già lavorando a Ragusa ad una costituente che darà vita e immediata operatività al nuovo progetto politico. Già dai prossimi giorni mi farò promotore a Ragusa di incontri con i tanti amici con cui abbiamo condiviso il percorso del Pdl e con tutti coloro che vogliono partecipare attivamente e che già simpatizzano per questo nuovo soggetto politico.

 

Giovanni Cultrera

NCD Ragusa