Record di truffe “dello specchietto”

0

Avrebbero le ore contate gli autori dell’ormai famigerata truffa dello specchietto. La polizia di Modica avrebbe infatti individuato i due presunti autori della truffa le cui vittime sono soprattutto anziani automobilisti. Nelle ultime settimane la citta’ di Modica e’ stata presa di mira da questi malviventi tanto che al commissariato di via Cornelia sono arrivate ben sei denunce di fatti correlati tra di loro. La polizia, tramite controlli incrociati e foto rionoscimenti sottoposti all’attenione delle vittime, ha identificato due perone, una delle quali con alle spalle gia’ precedenti specifici. Il mous operandi, i diceva, e’ sempre lo stesso. L’auto scelta, quasi sempre dfi poprieta’ di un anziano, viene avvicinata dai truffatoi che con un’abile mossa la urtano magari servendosi i un bastone. Una volta scesi dall’auto fanno notare di aver avuto uno specchietto rotto e si offrono di chiudere l’incidente accontentandosi del pagamento di 100 euro ed evitando cosi’ di coinvolgere le assicurazioni che comporterebbero maggiori pese a crico dell’ignara vittima.