Il consigliere Stracquadanio sulle varianti Suap: “Attento esame della commissione”

1

La seconda commissione – urbanistica e lavori pubblici – del consiglio comunale, presieduta dal consigliere Giuseppe Stracquadanio, e composta dai consiglieri Andrea Caruso, Michele Polino, Mario Abbate, Giovanni Scucces e Andrea Rizza, sta lavorando interrottamente per esprimere il parere su numerose progetti presentati al S.U.A.P. per la realizzazione di attività produttive e rinnovi autorizzazioni che comportano varianti al Piano Regolatore Generale.
Nel corso di alcune sedute, con la presenza dell’Assessore all’Urbanistica e del Responsabile Organizzativo del Settore Urbanistico Architetto Monaca, richiesta dal Presidente Stracquadanio, i commissari, hanno avuto modo di avere ulteriori chiarimenti e delucidazioni su aspetti tecnici e politici delle pratiche da esitare.
Il presidente Stracquadanio, come la maggior parte dei componenti della commissione, manifestano una volontà politica positiva sull’approvazione delle concessioni, in quanto l’approvazioni di tali atti è importante nel nostro territorio per avere una lieve boccata d’ossigeno nel comparto edile e commerciale, ma non negano le loro perplessità, su alcuni aspetti tecnici delle pratiche. Considerato che molti progetti sono stati presentati tra l’ano 2006 e il 2010, bisogna capire bene i pareri di competenza dei vari enti preposti (Vigili del Fuoco, Genio Civile, Sovraintendenza, ect), che risultano essere obsoleti e in qualche caso, antecedenti a nuove norme. Inoltre è di fondamentale importanza capire se questi progetti sono già stati calati nel nuovo P.R.G. approvato dal commissario ad acta, e se non lo sono, in che modo l’amministrazione comunale intende operare, considerato che né il Consiglio né l’Amministrazione hanno potere di intervento sul P.R.G.
Il presidente Stracquadanio rassicura, che la commissione, sta proseguendo i lavori assiduamente, con l’intenzione che presto i progetti saranno forniti del parere della commissione e pronti per essere esaminati e valutati dal Consiglio Comunale.
Consigliere Comunale
(Geom. Giuseppe Stracquadanio)