Diffama via Facebook l’ex convivente: denunciato

0
facebook sposta Catania a Barcellona

A seguito di querela ricevuta da parte della Polizia postale e delle comunicazioni di Ragusa, sono state avviate attività investigative volte a intensificare l’autore del reato di diffamazione tramite Facebook. Le indagini sono state orientate all’individuazione del titolare di un profilo Facebook dal quale sono stati inviati messaggi privati ad altri account, dal contenuto diffamatorio nei confronti della querelante. A seguito di una mirata attività investigativa, è stato accertato che l’autore dei messaggi diffamatori era stato l’ex convivente della querelante, residente in Provincia.

L’indagato, di fronte alle contestazioni, ha confessato di essere stato lui l’autore del reato, in quanto animato da rancori riconducibili alla precedente relazione sentimentale.

L’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica di Ragusa.