La festa finisce in rissa: 5 arresti al Carnevale di Chiaramonte

1

Sono finiti in rissa i festeggiamenti del Carnevale di Chiaramonte Gulfi che, più che dal maltempo, sono stati guastati dall’arresto di cinque ragazzi di età compresa tra i 23 e i 29 anni.
Si era appena conclusa la performance dei dj in piazza Duomo e la folla era da poco defluita quando in Corso Umberto è iniziata questa rissa, a seguito della quale sono partite diverse chiamate alla Centrale Operativa dei Carabinieri.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria ha permesso di individuare e trarre in arresto i cinque ragazzi, due vittoriesi, un comisano e due ragusani, quattro dei quali incensurati.
I cinque sono stati medicati dai sanitari dell’Ospedale Civile di Vittoria con prognosi da 1 a 3 giorni a testa per contusioni ed escoriazioni agli arti superiori e al volto.
Tutti e cinque si trovano ai domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti alla quale dovranno rispondere del reato di rissa aggravata e lesioni personali.