Tribunale di Modica, comitato nel mirino

0

La Procura della Repubblica di Ragusa non demorde! Il Comitato pro Tribunale di Modica è ancora sotto tiro. Questa volta, il “braccio armato della legge” sembra essere la Digos. La “Divisione investigazioni generali e operazioni speciali” della Questura di Ragusa ha voluto ascoltare –  risulta, tuttavia, “in maniera cordiale” – l’avvocato Enzo Galazzo, responsabile del Comitato modicano. Il contenuto del colloquio, naturalmente, è stato secretato. E’, infatti, noto che, quando interviene la Digos, si indaga su fatti che, generalmente, hanno a che fare con l’ordine pubblico. Più frequentemente nei casi in cui si abbia sentore di azioni sovversive. Che sia diventata “sovversiva” la difesa del Tribunale di Modica al cui fianco, tra l’altro, si è schierato, di recente, il Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo?