Dimensionamento scuole, tre accorpamenti anche in Provincia di Ragusa

4

E’ stato approvato dall’assessorato regionale alla Formazione il piano di dimensionamento delle scuole siciliane per l’anno scolastico 2014 – 2015. Il decreto a firma dell’assessore Nelli Scilabra rende autonomi alcuni istituti e interviene sulle 21 scuole sottodimensionate, cioè con meno di 600 alunni (limite che scende a 400 nelle isole e comunità montane). Il piano dovrà ancora essere pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione ma ha già ricevuto il via libera del ministero dell’Istruzione. Ed in provincia di Ragusa sono tre le scuole che saranno accorpate ad altrettanti istituti ad Ispica, Ragusa e Vittoria. A Ragusa l’istituto comprensivo Pascoli sarà aggregato alla scuola media Vann’Antò per un totale di alunni pari a 1220. Ad Ispica l’istituto comprensivo Padre Pio da Petralcina cede il plesso della scuola primaria San’Antonio di via Savanarola all’Istituto comprensivo Leonardo Da Vinci per un totale di 722 alunni ed infine c’è Scicli con l’istituto Quintino Cataudella la cui sezione staccata di Vittoria è stata aggregata all’Istituto tecnico commerciale e per Geometri “E.Fermi” sempre di Vittoria per un totale di alunni pari a 854