Progetto Comenius, scambio interculturale alla scuola Carducci

1

Grande successo per il progetto Comenius, realizzato dalla sezione artistica dell’Istituto secondario “G. Carducci”di Comiso. Il  progetto è stato coordinato dalla professoressa Pinuccia Occhipinti e ha visto  il coinvolgimento di diversi Paesi Comunitari: Cipro, Inghilterra, Italia, Portogallo, Spagna, Romania e Turchia. La finalità  è stata quella di integrare i diversi Paesi, favorendo una conoscenza reciproca  attraverso lo scambio tra sistemi scolastici diversi, tra usi e costumi diversi e l’incontro tra studenti.

Questo progetto ha esplorato i diversi modi in cui gli studenti possono conoscere, ricordare e commemorare il passato ed anche comprendere il profondo significato della memoria storica.

Gli studenti stranieri si sono trattenuti a Comiso per tre giorni. Per loro diverse attività di scambio culturale con gli studenti del “Carducci” :all’arrivo sono stati accolti  al Liceo Carducci, dove hanno partecipato  alle varie attività organizzate, mentre il pomeriggio hanno visitato la città guidati dagli studenti del “Carducci”; il giorno dopo si sono spostati per visitare i dintorni,Modica, Scicli e Ragusa. Grande entusiasmo fra gli ospiti europei che sono rimasti incantati di fronte ai tanti tesori dell’arte della zona iblea e sono restati coinvolti dall’accoglienza ricevuta a Comiso.