Tutti pazzi per Suor Cristina

4

«For when you want a taste of Sister Act!». Retwitta così Whoopi Goldberg la notizia dell’Huffington Post che riguarda l’audizione di Suor Cristina alla trasmissione The Voice of Italy, in onda ogni mercoledì su Rai 2.

La sua “Blind Audition”, appuntamento al buio in cui gli aspiranti concorrenti hanno a disposizione solo la loro voce e 90 secondi per far pronunciare ai coach il tanto agognato “I want you”, non solo ha fatto il giro del globo ma è diventata un fenomeno mondiale. Due milioni di visualizzazioni su YouTube nel volgere di 24 ore e 13 milioni in 3 giorni fino ad arrivare ai quasi 33 milioni di questa mattina. Numeri che fanno impallidire anche Psy, il coreano re dei clic che con la sua Gangnam Style aveva totalizzato “solo” 10 milioni di contatti in 18 giorni.

Suor Cristina Scuccia è già una star. Ha conquistato tutti, la scorsa settimana, con l’interpretazione di “No one” che la stessa Alicia Keys ha definito, sul suo profilo Twitter, “energia pura”, e ha incollato allo schermo del televisore tantissimi telespettatori anche ieri sera nell’anteprima della terza puntata di The Voice dedicata ancora alla fase delle  Blind Audition.

Nel frattempo i like sulla sua pagina di Facebook crescono esponenzialmente e l’hashtag #suorcristina impazza sul web. È virale.

Ha lasciato senza parole il caschetto biondo della tv italiana, ha commosso il rapper tatuato, ha permesso al conduttore, Federico Russo, di dare il cinque a una suora e ha scatenato reazioni positive da ogni parte del mondo concretizzando il messaggio di Papa Francesco che invita gli uomini e le donne di Chiesa ad andare in mezzo alla gente.

Tutti la cercano ma lei per il momento non rilascia interviste, se non nei programmi di mamma Rai naturalmente. Tutti la vogliono ma lei sceglie come suo coach J-Ax per parlare da giovane ai giovani. Suor Cristina ha, infatti, 25 anni. Ribelle come tutti gli adolescenti ha incrociato la strada della fede proprio grazie al canto. Allieva della Star Rose Academy, la scuola dell’ex attrice Claudia Kohl, nel 2008 incontra le Suore Orsoline della Sacra Famiglia e trova la sua vocazione. Un percorso che non le toglie nulla ma che anzi le fa apprezzare ancora di più il suo dono che lei stessa definisce come “strumento di gioia”.

Suor Cristina non è comunque una new entry nel mondo dei talent show. Scartata da XFactor e Amici, quando ancora non portava la tonaca, oggi approda a The Voice formando con l’Immorale J-Ax una coppia in cui il diavolo non solo incontra l’acqua santa ma ne rimane colpito, emozionato, affascinato. Per vedere cosa può nascere da due opposti che si attraggono, e quindi per apprezzare la nuova performance di Suor Cristina,  ci toccherà però aspettare la fase in cui il programma entrerà nel vivo con le Battles, appuntamento fissato per il prossimo 16 aprile. Intanto però possiamo sempre goderci ancora una volta l’audizione in cui, forse memore delle parole del suo maestro, Franco Simone, ha sicuramente tirato fuori, da buona siciliana, “l’Etna che è in lei”.