Calcio, manita del Modica al Taormina

3

MODICA 5-0 Taormina
MODICA: Cantone (dal 81’ Giannì), Luca Paolino (dal 79’ Fidone), Iabichella, Sabellini, Pianese, Lao, Sigona (dal 56’ Corrado Paolino), Noukri, Ravalli, Filicetti, Okolie.
TAORMINA: Scardaci, Gallucci, Viola (dal 8’ Sturiale), Mirabella, Mastronardi, Fenech, Campanella (dal 46’Staccia), Corsaro, Pasca, Merlino, Fichera.

 

Il Modica fa la manita alla crisi
Grande Modica che batte il Taormina al “Pietro Scollo” ,dopo una settimana travagliata con il licenziamento di sette giocatori titolari in disaccordo con la società per il ritardo dei pagamenti degli stipendi.
Il Modica schiera nella formazione titolare cinque juniores: in porta il nuovo portiere Cantone, difesa a quattro L.Paolino, Pianese, Lao e Iabichella,a centrocampo in regia il capitano Filicetti e le due mezzali Noukri e Sabellini, in attacco Sigona , Okolie e Ravalli. I componenti della panchina tutti juniores.
Il Modica inizia subito in attacco con un’occasione non sfruttata da Sigona che davanti al portiere sbaglia il controllo. Al 13° arriva il primo gol del Modica , ottimo lavoro di Okolie che resiste alla pressione della difesa del Taormina e allarga sulla destra per Ravalli che con un bellissimo tiro a giro di sinistro batte Scardaci. Al 30° il solito Ravalli si guadagna un calcio di punizione che Filicetti calcia magnificamente alla destra di Scardaci che non può fare nulla. Prima della fine del primo tempo il Modica costruisce una splendida manovra di squadra ; azione iniziata da una sponda di testa di Sigona per Ravalli che stoppa la palla e la passa al centro per Noukri il quale fa proseguire Iabichella sulla fascia e con un cross mette al secondo palo per Ravalli che di testa manca il pallone per un soffio. Finisce il primo tempo con una netta superiorità modicana.
Inizia il secondo tempo con il Modica subito in attacco: Noukri allarga per Ravalli che si gira di forza e tira da 25 metri calciando fuori di poco. Al 7° L.Paolino con un cross colpisce la base alta della traversa. All’ 11° arriva il primo cambio del Modica esce Sigona per lo Juniores Corrado Paolino e dopo 10 secondi dal suo ingresso colpisce la palla di testa da uno spiovente di Iabichella e batte il portiere rimasto immobile. Grande gioia per il giovane  Paolino, festeggiato da tutta la squadra. Partita chiusa ma il Modica continua a rimanere in attacco dimostrando la sua superiorità tecnica e tattica. Al 14° pallone lungo per Ravalli che si libera e passa ad Okolie e in corsa il suo tiro finisce alto sopra la traversa. Al 23° ancora il duo Okolie e Ravalli , si fa notare per una bellissima azione in velocità che vede Okolie ,lanciato da Ravalli, tirare con la punta del piede cercando di sorprendere il portiere che gli chiude lo specchio della porta. Al 32° arriva il quattro a zero del Modica: calcio d’angolo di Sabellini per il colpo di testa di Ravalli che sorprende il portiere Scardaci. Al 33° secondo cambio per il Modica entra un altro juniores Fidone per Luca Paolino e al 36° arriva il terzo cambio Filicetti sostituisce il portiere Cantone mai impegnato dando spazio al giovane Gianni’. Al 40° finalmente Okolie su una rimessa lunga di Ravalli , anticipa tutti e insacca di testa.
Finisce cosi’ con una bellissima partita del Modica con un ottima intesa degli attaccanti Ravalli e Okolie e buone prestazioni della difesa soprattutto di Pianese e Lao,ma manca qualche innesto a centrocampo per supportare Filicetti.