È stato sventato un tentativo di suicidio a Monterosso

2

I militari della Stazione Carabinieri di Monterosso Almo hanno sventato un tentativo di suicidio di un uomo del luogo.

Verso la mezzanotte di ieri, una persona di 45 anni, ha telefonato al comandante della stazione Carabinieri di Monterosso Almo riferendo che voleva suicidarsi mediante un’ingestione volontaria di farmaci. Il militare, capita la gravità della situazione, ha cercato di farlo desistere ma la comunicazione telefonica si è interrotta bruscamente.

È stata pertanto, allertata la pattuglia dell’Arma in servizio che, prontamente, si è portata sul posto e, dopo aver sfondato la porta di ingresso, ha trovato l’uomo ancora in vita, riverso sul pavimento. Nelle vicinanze sono stati trovati un cappio, dei flaconi di medicinali vuoti, nonché un foglio riportante le ultime volontà testamentarie scritte di proprio pugno.

Il malcapitato, dopo un controllo effettuato da personale della locale guardia medica, è stato trasportato, tramite il 118, presso il pronto soccorso dell’Ospedale Civile di Ragusa, dove è stato ricoverato.