Incidente sindaco di Monterosso, il conducente della 600 sotto l’effetto di cannabinoidi

22
monterosso

È risultato positivo ai cannabinoidi il conducente della Fiat 600 che venerdì scorso è rimasto coinvolto nell’incidente stradale sulla Ragusa-Catania, scontrandosi con il sindaco di Monterosso Almo ed i suoi figli.

Ancora fino alla data di ieri, le condizioni di salute dei feriti erano stabili, per cui permangono ancora le prognosi riservate per 3 delle cinque persone coinvolte, tra cui lo stesso primo cittadino del comune montano, uno dei figli e la ragazza di Vittoria che viaggiava a bordo della 600, il cui conducente è stato denunciato alla Procura della Repubblica per guida  sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. All’interno del veicolo sono stati rinvenuti pochi grammi di sostanza stupefacente, per uso personale.

Nell’ambito dei controlli del fine settimana, effettuati dalla Polizia stradale di Ragusa e di Vittoria, 4 sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, 1 per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e 4 patenti ritirate per guida pericolosa.

In particolare, è stato denunciato un vizzinese, di anni 34, per guida  sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, il quale è stato fermato sulla Ragusa Catania, nei pressi di Dicchiara, da una pattuglia, unitamente ad altri due compaesani. All’atto del controllo, il conducente, accostandosi, pensando di non essere visto, dal finestrino posteriore destro dell’auto, lanciava fuori dall’abitacolo un involucro che conteneva due pezzi di hashish, avvolti un una pellicola trasparente. La sostanza, di peso pari a gr. 103, veniva sequestrata.

Il conducente veniva condotto presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Modica al fine di accertare se stava circolando in stato di alterazione psicofisica, correlata all’uso di sostanze stupefacenti. Dall’analisi effettuata è risultato positivo ai “cannabinoidi”, motivo per cui è stato denunciato alla Procura e comunicato il tutto alla Prefettura per il ritiro della patente.

Sono 4 i conducenti trovati postivi all’alcoltest a cui sono state ritirate le patenti e che sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza.

In particolare, durante i controlli effettuati a Santa Croce Camerina, nelle prime ore della domenica, un gelese di 30 anni, è stato trovato con un tasso alcol emico pari a 0.89 ed un vittoriese, di anni 31, è stato trovato con un tasso alcol emico pari a 0.96; a Ragusa, nelle prime ore di sabato, un catanese di 36 anni è stato trovato con un tasso 0.79; a Vittoria, un tunisino di anni 50 è stato trovato con un tasso pari a 2,07 (oltre 4 volte il tasso legale di 0.50).

Infine, sono state ritirate nr. 4 patenti per guida pericolosa: nr. 2 sulla strada per Marina, nr. 1 sulla Ragusa Catania e nr. 1  sulla Vittoria Scoglitti.