Giovani Democratici, il ragusano Gabriele Licitra è segretario provinciale

4
Ragusah24-Gabriele-Licitra-Giovani-Democratici

Durante il congresso è stato votato all’unanimità il nuovo segretario, il 25enne ragusano Gabriele Licitra.
L’assemblea congressuale ha anche votato i 5 delegati che parteciperanno al congresso regionale nelle persone di Giuseppe Prato, Enrico Battaglia, Salvatore Odierna, Stefano Alia e Salvatore Gambuzza.
Ha aperto i lavori il Segretario uscente Andrea Lo Vento che ha tracciato il bilancio di questi anni che, nonostante le spaccature ha visto la giovanile sempre presente nel territorio Ragusano.
Dopo i saluti del Segretario Regionale uscente Salvo Nicosia, si è aperto un partecipato dibattito politico e di confronto tra i membri dell’assemblea, chiuso dall’intervento del neo-segretario Licitra che ha esposto il suo documento politico.
Sono davvero soddisfatto e contento che questo congresso si sia chiuso all’unanimità. – dice Licitra – Questo è un segno di grande maturità che abbiamo mostrato come Giovani Democratici, che farà in modo che nei prossimi anni potremo lavorare in un clima di collaborazione e serenità. Le sfide da affrontare sono tante, penso a percorsi di formazione e partecipazione che ci porteranno a informarci e ad allargarci ai nostri coetanei, all’avviamento di un serio confronto collaborativo con il Partito Democratico provinciale, dove i giovani devono diventare, nella loro autonomia, componenti importanti a cui vengano concessi spazi nei luoghi di partecipazione alla vita del Partito. Siamo l’organizzazione giovanile più grande d’Italia e dobbiamo lavorare muovendoci tra gli ideali del centro sinistra, anche in un ottica europea che non ci vede più come cittadini di una singola comunità ma cittadini dell’intero mondo e le tante “crisi” che attraversano il nostro territorio ne sono l’esempio, a partire dal tema dell’immigrazione per finire al tema dell’agricoltura che investe la nostra realtà”.
Tutti molto soddisfatti dell’esito del congresso, in cui i Giovani Democratici hanno dimostrato maturità, coesione e impegno, a differenza del Partito dei “grandi” che ancora vive di lacerazioni e speriamo che questo congresso sia da esempio anche a loro.
Nei prossimi giorni Licitra presenterà la propria segreteria che vedrà rappresentate le tante realtà territoriali che compongono la giovanile.