‘Ragusa volta pagina’, per seguire in tempo reale l’iter dei lavori pubblici

9

Un portale web semplice e intuitivo, con una mappa interattiva sui lavori pubblici (e in parte altri interventi) che il Comune ha avviato. Il cittadino può collegarsi al sito www.ragusavoltapagina.it e seguire tutte le tappe del progetto già cantierato: foto, video, stadi di avanzamento, importo speso, ditta che esegue i lavori. Potrà inviare suggerimenti, foto.

E ancora è possibile partecipare a sondaggi su come spendere parte dei fondi a disposizione del Comune. C’è anche un count down che segna in maniera puntuale quanto ad oggi è stato speso con progetti già conclusi. Dall’inizio dell’anno a oggi oltre 3,5 milioni di euro. Ma in cantiere ci sono opere, già finanziate (alcuni in fase di appalto, altre già appaltate) per complessivi 34 milioni di euro.

Il portale è operativo da ieri ed è stato realizzato dalla ditta Ricca di Ragusa su commissione della giunta municipale. Progetto a costo zero per il Comune, perché interamente finanziato con la decurtazione delle indennità di sindaco e assessori.

Ieri mattina è stato presentato dal sindaco, Federico Piccitto, alla presenza degli altri assessori. C’erano Graziano Di Vita e Fabrizio Alongi che lavorano per la ditta ragusana che opera a livello nazionale e non solo.

“Per la prima volta – ha detto il sindaco – i cittadini possono monitorare direttamente lo stadio dei lavori programmati. Un modo evoluto rispetto ad altri strumenti che già utilizziamo per fare informazione, come facebook e internet in generale”.

Lo staff del sindaco si occuperà dell’aggiornamento dei dati relativi alle opere in itinere, ma anche i cittadini potranno inviare i loro contributi. Dall’inizio dell’anno sono stati completati già 15 progetti per un totale di oltre 3,5 milioni di euro.

“Dal progetto alla concretezza, dall’idea alla realtà. Così Ragusa volta pagina. E attraverso il web consente a tutti i cittadini di verificare costantemente le singole fasi di realizzazione delle opere in programmazione, con tutti i dati utili per un’informazione completa e trasparente. Ubicazione, scheda tecnica, illustrazione, documentazione foto e video di ogni singolo intervento per il 2016” – si legge nella home.

A disposizione degli utenti del sito la possibilità di esprimere il proprio gradimento per i progetti realizzati e in corso d’opera e, mediante lo spazio dedicato ai sondaggi, esprimere la propria opinione sulle prossime attività programmate. A spiegare i dettagli del bel lavoro realizzato dall’azienda ragusana è stato nel dettaglio Fabrizio Alongi. Sarà possibile consultare la pagina da pc, tablet e smartphone.

[Fonte Giornale di Sicilia]