62esima edizione del Taormina Film Festival: Luca Melilli anticipa gli allestimenti delle cene di gala

6
Foto di Marcello Bocchieri

E’ scattato il count down per la 62esima edizione del Taormina Film Festival che aprirà i battenti domani nella perla dello Ionio. Il primo appuntamento in programma che vedrà gli allestimenti firmati dal wedding designer Luca Melilli si potranno ammirare domani a partire dalle 22.30 circa nella prestigiosa cornice del San Domenico Palace Hotel, nella sala Chiesa, dove avrà luogo la prima cena di gala. Come anticipato è il professionista comisano con la sua agenzia Panta Rhei Scenografie per Eventi a firmare gli allestimenti per tutte e otto le serate di gala in programma a Taormina, sotto la super visione del General Manager del Taormina Film Festival, Tiziana Rocca.

Luca Melilli torna a curare gli allestimenti per la seconda volta, dopo la prima esperienza avvenuta nel 2013.

Per la prima cena di gala al San Domenico – ha anticipato Luca Melilli – i colori dominanti sono il nero e il bianco. La serata inaugurale sarà dettata dall’austerità che l’evento richiede. Eleganza e ricercatezza sono le due direttrici essenziali, tant’è che si è optano per centrotavola composti da ortensie bianche all’interno di vasi di colore nero, con una base sottostante ricavata da specchi con tutt’intorno candele proprio per riflettere il riverbero della fioca luce che crea l’atmosfera richiesta. Composizioni poste su tutti i tavoli in cui si accomoderanno i prestigiosi ospiti per la cena di gala inaugurale di questa 62esima edizione, abilmente, come sempre, organizzata e promossa da Tiziana Rocca che anche quest’anno mi ha voluto coinvolgere in questa iniziativa su cui si accendono i riflettori di tutto il mondo”.

Grande attesa anche per la seconda serata che sarà un po’ fuori dagli schemi rispetto il rigore e il mood che sarà seguito nelle altre.

Per la sera di domenica 12 giugno – ha spiegato il wedding designer – c’è in programma il party di Dsquared. In questo caso, al pari del dress code richiesto, anche gli allestimenti saranno dettati da un abbinamento cromatico che sarà bianco e oro. Sulla suggestiva terrazza panoramica del Belmond Grand Hotel Timeo, i colori scelti saranno declinati in tutte le sue forme, iniziando dalle teste di moro in bianco con all’interno foglie di alloro dorato, sistemate sui tavoli per la cena a buffet. Ho scelto l’alloro per il significato aulico che c’è stato tramandato dall’antica Grecia. Ovunque ci saranno divani ad isola sotto gazebi elegantemente decorati, tovagliato dorato, cuscini colore oro e candelabri di fine fattura per ricreare un mood newyorkese.

Su richiesta della General Manager del Taormina Film Festival, Tiziana Rocca, ogni serata di gala deve essere la perfetta rappresentazione dell’atmosfera da sogno che si respira a pieni polmoni in questa edizione del Film Festival, e su questa precisa indicazione abbiamo costruito ciascun evento”.