Omicidio Lorys, la Procura generale: “Confermare condanna di Veronica”

21

Nuova udienza, questa mattina, nel processo per l’omicidio di Lorys Stival, il piccolo strangolato con fascette da elettricista e gettato in un canalone alla periferia di Santa Croce nel novembre del 2014.

A tre anni dalla morte la Procura generale di Catania ha chiesto la conferma della sentenza di condanna a 30 anni per la mamma di Lorys, Veronica Panarello. 

La donna era stata condannata in primo grado dal Gup del Tribunale di Ragusa, Andrea Reale.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO