Autocarri della ditta Gatto in fiamme nel piazzale della S.F. Ecology

63

La squadra operativa del distaccamento di Vittoria con autobotte al seguito è intervenuta alle 23.47 di ieri nel piazzale della SF Ecology a Vittoria, dove erano in fiamme tre semirimorchi ed un autotreno della ditta di autotrasporti Gatto Srl, di proprietà dell’imprenditore vittoriese Sebastiano Gatto, 54 anni. 

La sala operativa considerata l’entità dell’incendio ha disposto l’invio della autobotte di stanza pressa l’aeroporto di Comiso ed un’altra squadra operativa dalla sede centrale. L’incendio è stato domato intorno alle 2.00 del mattino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Vittoria.

Nel gennaio 2017 un altro devastante rogo aveva ridotto in cenere 5 camion della stessa ditta, adibiti al trasporto di frutta e ortaggi, e un mese dopo fu la volta del grave incendio che distrusse quattro tir della CAAIR e provocò gravissime ustioni ad un autista.

Pochi i dubbi sulla matrice dolosa del devastante rogo di stanotte e anche in questo momento sono in corso i sopralluoghi nell’area. Di certo, c’è che l’incendio è partito da due punti diversi, ossia da un autocarro e da uno dei semirimorchi. I Carabinieri stanno ascoltando da ore i titolari della ditta, che avrebbero dichiarato di non sapersi spiegare il gesto e che sporgeranno denuncia contro ignoti. Nel piazzale della S.F. Ecology ci sono le telecamere di videosorveglianza, e i Carabinieri stanno ora cercando di visionare i filmati per capire se abbiano ripreso l’area in cui i quattro mezzi erano parcheggiati, nella parte posteriore.