Furto di moto da un concessionario di Niscemi, denunciato un 41enne

28

La Polizia ha denunciato per ricettazione un vittoriese di 41 anni e ha trovato a Vittoria moto del valore di 30.000 euro rubate ad un concessionario di Niscemi. A permettere la scoperta è stato un cittadino vittoriese che, svegliato dal rombo di una moto da cross nel cuore della notte, si è affacciato notando delle persone che, frettolosamente, scaricavano da un furgone tre moto. Insospettito dalla fretta di chiudere il garage, ha chiamato la Polizia che, dopo un primo sopralluogo, è tornata l’indomani mattina in abiti civili per un nuovo controllo.

Dopo attente ricerche, è stata effettuata una perquisizione a carico del 41enne denunciato, trovando le moto segnalate la notte prima. Per la tipologia di motociclette, non è stato facile accertare la provenienza anche perché nuove ed ancora prive di targhe, segno che i veicoli erano stati rubati da un concessionario.

Era evidente che fossero nuove e che il furto fosse stato consumato da poco, quindi la denuncia non è stata subito trovata in banca dati. Le indagini hanno permesso di risalire al proprietario che, infatti, ancora non si era nemmeno accorto di aver subito il furto, pertanto è stato invitato a presentare denuncia presso gli uffici della Polizia di Stato così da rientrare in possesso delle moto, del valore complessivo di 30.000, e far ritorno a Niscemi presso il concessionario di cui è titolare.