Cimitero senz’acqua a Vittoria, i cittadini la portano da casa

25

Manca l’acqua al cimitero di Vittoria e in una giornata di festa come quella di oggi, caratterizzata da molte presenze, la rabbia si fa tangibile. A denunciare quanto accaduto è il consigliere comunale del PD di Vittoria, Giuseppe Nicastro, che scrive: “Non c’è pace nemmeno per Pasqua per i visitatori del Cimitero di Vittoria, specie se, oltre a dover sopportare la sporcizia e l’incuria, si vedono pure mancare l’acqua per i fiori dalle fontane. Un’amministrazione comunale così menefreghista non si era mai vista in tutta la storia della città“.

I visitatori – prosegue Nicastro – arrabbiati e innervositi per il disservizio, giravano il Cimitero fontana per fontana, e molti visitatori hanno dovuto chiedere qualche goccio d’acqua ai fiorai del cimitero. Alcuni hanno dovuto versare persino l’acqua che avevano nelle loro borse per uso personale; altri, trovando a terra una bottiglia mezza piena, si sono divisi la razione da mettere nei vasi dei parenti deceduti, insomma una vera e propria vergogna. Chiediamo all’Amministrazione Comunale di intervenire al più presto“.