Domani l’ultimo saluto a Mirko e Francesco

1101

Saranno celebrati domani mattina, alle 10,30, nella chiesa madre di Santa Croce Camerina, i funerali dei due ragazzi morti sulla Santa Croce-Punta Secca. I due ragazzi erano in sella a un motorino che si è schiantato con un mezzo pesante parcheggiato a fianco della carreggiata.

Le indagini dovranno chiarire se il mezzo sporgesse tanto da costituire pericolo, in un tratto di strada tra l’altro pare privo d’illuminazione.

Questa mattina, presso i locali della Procura della Repubblica è stato conferito l’incarico al dott. Giuseppe Iuvara di espletare l’esame autoptico sulle salme di Francesco Arrabito e Mirko Sokmani. 

Al conferimento dell’incarico erano presenti in rappresentanza dei genitori delle vittime gli avvocati Fabrizio Cavallo, Stefano Schininà e Pasqualino Cilia. L’indagato, cioè il proprietario del veicolo incriminato, è difeso dall’avv. Giuseppe Russotto.
Subito dopo, presso i locali dell’obitorio dell’Ospedale “Maria Paternò Arezzo” hanno avuto inizio le operazioni peritali.
Poi la restituzione delle salme per i funerali. Domani sarà lutto cittadino.