Street food dal Mondo: il raffinato evento alla scoperta di nuovi sapori

1365
Credit fotografico: LA DALIA

Una festa dal sapore ‘mondiale’, è proprio il caso di dirlo, si è svolta la sera del 14 agosto, all’Antica Locanda del Golf, in contrada Piombo a Ragusa.

Divertente, elegante e itinerante. Sono gli aggettivi con cui descrivere “Street food dal Mondo”, il party che porta la firma di Luca Melilli, dell’agenzia Panta Rhei, del suo socio Franco Cannata e di Giusy Arestia, dell’azienda Agromonte.

Il food è stato il protagonista indiscusso di questo evento che ha accolto il Ferragosto facendo intraprendere agli ospiti, un viaggio alla scoperta dei sapori più suggestivi del nostro globo, senza spostarsi dall’affascinante location. Sei i Paesi da ‘assaporare’ divisi in altrettante postazioni che proponevano i piatti caratteristici di ogni territorio, realizzati dallo chef Seby Sorbello, accompagnati da un’attenta selezione di beverage.

Dall’America alla Francia, dalla Spagna al Giappone fino al Medio Oriente senza tralasciare i sapori della nostra Isola. È stata l’occasione per gustare, nella stessa serata, il sapore esotico del cous cous e quello più deciso dei burger di Angus, o di lasciarsi conquistare dalla raffinatezza delle ostriche francesi e dalla bontà del sushi, terminando poi con i dolci siciliani. E poiché si è trattato di un viaggio di gusto, l’idea intrigante è stata di allestire la location come un immenso e raffinato yacht.
Per ricreare lo stile di un’imbarcazione di lusso, abbiamo scelto il total white – ci racconta Luca Melilli – intervallato solo da elementi di azzurro e turchese a richiamare i colori del mare. Una festa che si è svolta sotto il patio di questo affascinante luogo, completamente open space, così da ammirare la meravigliosa magia delle stelle”.

Non una semplice cena dunque, ma un percorso alla scoperta di sapori e profumi insoliti, tra colori sorprendenti ed energie uniche.
Desideravamo creare una festa divertente – continua Melilli – in cui i momenti di convivialità non fossero relegati attorno a un tavolo. Per questo l’idea della cena itinerante. Volevamo che il nostro party rimanesse impresso nei ricordi di tutti gli invitanti, come l’evento più chic dell’estate 2018”.

Mission certamente compiuta, considerando che i circa 100 ospiti hanno festeggiato fino alle prime luci dell’alba di Ferragosto. Complici anche le note del gruppo Neri a Pois e del dj Alessandro Fiorilla, che hanno permesso di continuare fino a tarda sera, il viaggio tra gli angoli più suggestivi al mondo.

E adesso non rimane che aspettare il prossimo evento firmato Luca Melilli.

Credit fotografico: LA DALIA.