Kamikaze? No, spacciatore!

1086

Un altro duro colpo è stato inferto agli spacciatori nel territorio modicano dagli agenti del Commissariato di Modica ieri notte; l’attività ha portato all’arresto di M.G. di anni 37, di nazionalità turca, incensurato, trovato in possesso di quasi 800 grammi di hashish, 11 grammi di cocaina e 100 grammi di marijuana per una valore complessivo della droga, sul mercato, di circa 10.000 euro.

L’uomo è stato arrestato durante un posto di controllo nella zona di via San Giuliano.

Ha provato a fuggire, ma è stato bloccato. Invitato a togliersi il giubbotto ed alzare la maglia che indossava, è stato trovato in possesso di ben 7 panetti di hashish dal peso di 100 grammi ciascuno che aveva inserito tra i pantaloni e gli slip, fissati al corpo per tramite della carta gommata che gli cingeva tutta la vita. Tale metodo di occultamento, peraltro, poteva lasciar presagire finalità e pericoli di altro tipo, ragion per cui gli agenti si sono adoperati con le cautele del caso nell’approcciarsi al controllo di circostanza.

In un’abitazione usata dall’uomo, è stata trovata la parte rimanente della droga.

L’uomo è un cittadino di origine turca, ma con cittadinanza italiana essendo sposato con una donna italiana.