Parcheggiatore abusivo alla Fiera Emaia: scatta l’arresto

953

In occasione della 52° edizione della Fiera Campionaria d’Autunno, in corso presso la cittadella fieristica “Emaia” di Vittoria, su disposizione del Questore di Ragusa, Salvatore La Rosa, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio tesi al contrasto dei reati legati al notevole afflusso di persone interessate all’evento.

Nell’ambito di tali servizi il personale delle Volanti del Commissariato di Vittoria, nella serata di domenica scorsa, durante un giro di perlustrazione, finalizzato a contrastare l’odioso fenomeno dei posteggiatori abusivi, presso il parcheggio principale dell’area fieristica, ha notato un giovane vittoriese intento a ricevere del denaro dagli automobilisti che lì accedevano per lasciare in sosta i propri veicoli.

Alla vista dei poliziotti, il giovane, evidentemente impegnato in un’attività abusiva, si è dato alla fuga nella speranza di sottrarsi al controllo ed alla responsabilità per l’illecita condotta; ciò nonostante, con non poche difficoltà, data la notevole presenza di visitatori, è stato raggiunto dagli uomini del Commissariato ai quali ha continuato ad opporre una forte resistenza tentando, invano, di colpirli con calci e pugni. Sui veicoli lì parcheggiati erano stati apposti dallo stesso dei biglietti numerati per contrassegnare i l’avvenuta corresponsione del compenso per la sosta.

L’uomo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una somma di denaro, in monete di diverso taglio, provento dell’illecita attività di posteggiatore abusivo; somma, questa, che gli è stata sequestrata ai fini della successiva confisca, come previsto dalle norme vigenti. È scattato l’arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Comminata anche la sanzione in via amministrativa: mille euro per aver posto in essere la precitata attività in assenza di qualsivoglia autorizzazione.