Campagna ‘Dona un farmaco a chi ne ha bisogno’. Ecco le farmacie che aderiscono

263
Approvato il piano delle farmacie

l Lions club Ragusa Host, presidente il dott. Salvatore D’Amanti  e il Leo club, presidente Andrea Giummarra, con il patrocinio dell’Asp di Ragusa, partecipano alla campagna: “Dona un farmaco a chi ne ha bisogno”.

«I farmaci raccolti saranno donati ai Centri  Caritas diocesani della Caritas – spiega il dott. D’Amanti – e speriamo  che anche quest’anno, la gente dimostri la propria generosità. D’altronde, il nostro territorio si caratterizza per la propria sensibilità e generosità».

Le Farmacie che hanno condiviso la campagna: a Ragusa,  Ottaviano – piazza Cappuccini e Sciveres –  via Archimede.   Nel comune di Chiaramonte Gulfi, Farmacia Tavormina –  via Maiorana. Santa Croce Camerina, Farmacia Carnazzo, via Roma.

La Campagna è promossa dal Banco farmaceutico che dal  2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, vede migliaia di volontari di Banco Farmaceutico presidiare le farmacie che aderiscono all’iniziativa, invitando i cittadini a donare uno o più farmaci per gli enti caritativi del territorio. Ogni ente è collegato a una o più farmacie della propria provincia; il farmacista, in base alle indicazioni ricevute dagli enti, indirizza il cliente, suggerendo le categorie di farmaci di cui c’è maggiore ed effettivo bisogno. Inizialmente la GRF – che riguarda i soli farmaci senza obbligo di ricetta medica (over the counter) – si è concentrata sulle categorie più utilizzate: antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici.

Nel corso degli anni, la progressiva crescita quantitativa dei farmaci raccolti ha permesso a Banco Farmaceutico di dare una risposta più adeguata e puntuale al bisogno farmaceutico degli enti caritativi, arrivando a coprire quasi tutte le categorie dei prodotti “da banco”: farmaci per disturbi gastrointestinali, antimicotici topici, antibiotici, antisettici e disinfettanti, antipiretici, preparati per la tosse, antistaminici per uso orale, decongestionanti nasali, anestetici locali e altre tipologie.

In 18 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.800.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 29 milioni di euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 10 febbraio 2018, ha visto il coinvolgimento di 4.175 farmacie e oltre 18.000 volontari; dei farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 535.000 persone assistite dai 1.768 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico.