Pallanuoto, splendida affermazione della Polisportiva Erea

274

Splendida affermazione della Polisportiva Erea di Sergio Avellino nella terza giornata di andata del campionato di pallanuoto under 17.

I ragazzi cari al presidente Tuttolomondo ed al vice Ciaceri si sono imposti a Catania contro la Brizz Nuoto con il punteggio di 8-6. Piano Piano la cura Avellino sta portando i suoi frutti ed i ragazzi (anche se qualcuno più piccolo di età) stanno acquisendo quella giusta esperienza che non guasta.

Questa volta, anche se costretti a rincorrere all’inizio i diciassettenni dell’Erea non si sono demoralizzati ed hanno ribattuto colpo su colpo. Hanno giocato una splendida partita nel secondo dei quattro tempi. Mattatore della serata Andrea Nifosì che ha trascinato la squadra segnando ben sei delle otto reti messe a segno dai ragusani. Le altre due marcature sono arrivate da Marco Di Grandi.

Una vittoria – dice Sergio Avellino – che valorizza i sacrifici dei ragazzi e porta in alto il morale. Ottima prestazione dei ragazzi, siamo partiti un po’ contratti andando sotto 2-1 dopo il primo tempo. Nel secondo tempo siamo riusciti a pareggiare e portarci avanti e gestire il vantaggio fino alla fine. Il terzo e quarto tempo sono finiti pari”. Adesso il 10 marzo dovrebbe cominciare il girone di ritorno e l’Erea sarà impegnata ancora a Catania.