Ordinanza del sindaco: l’acqua dell’impianto di San Leonardo non è potabile

3689

Il sindaco, Peppe Cassì, ha firmato l’ordinanza di non conformità dell’acqua destinata al consumo umano proveniente dall’impianto di San Leonardo.

È stata infatti trovata presenza di torbidità nelle acque.

L’impianto alimenta il distretto idrico di San Luigi, Bruscè, Puntarazzi, Cisternazzi, Nunziata, Nuovo Ospedale, Ragusa Ovest, centro storico Ragusa alta e Ibla.

Il divieto per usi potabili e alimentari, in attesa che vengano svolte le necessarie analisi.