Città invasa dalle sterpaglie. Le proteste dei cittadini

779
“La foto fa riferimento alla zona di via F. Anfuso e di via A. Melilli, ma tutta la zona Selvaggio è così ridotta, così come l’intera città”.
Scrive così un cittadino in una lettera alla nostra redazione: “Marciapiedi impercorribili che obbligano i cittadini e le famiglie, come la mia, a passeggiare la sera lungo le strade, anziché in sicurezza sui marciapiedi”.
Il cittadini ricorda che a maggio dello scorso anno è stato affidato il servizio a una ditta, per tre anni, con un costo complessivo di oltre 600mila euro.
Che stanno facendo, si chiede il cittadino? E, come lui, se lo chiedono in tanti.