Mafia. Il Tar conferma scioglimento del consiglio comunale

319
L'aula consiliare di Vittoria (foto tratta dal sito del Comune)

Il Tar Lazio ha confermato lo scioglimento del Consiglio comunale di Vittoria. È stato respinto il ricorso amministrativo proposto dall’ex sindaco Giovanni Moscato insieme con gli ex consiglieri comunali e assessori.

il Tar ha osservato che “i fatti che hanno condotto allo scioglimento del consiglio comunale di Vittoria sono stati riportati correttamente negli atti prefettizi e costituivano un quadro indiziario più che sufficiente a condurre all’adozione della misura dissolutoria”.