“Ho visto la morte con gli occhi. Grazie a Dio e ai Vigili del fuoco sono uscito illeso”

12783

“Travolto da un fiume in piena e sbattuto fuori dalla carreggiata sul terreno sottostante e tutto in una decina di secondi. Questo è quanto mi è accaduto stanotte. Come si suol dire ho visto la morte con gli occhi e sarà complicato dimenticare la sensazione di impotenza di fronte a tutto e il rumore dell’acqua che entra nell’abitacolo nel buio della notte. Ringrazio il buon Dio per essere uscito illeso da questo pauroso “incidente” ma soprattutto voglio ringraziare pubblicamente la mia famiglia che mi è stata vicina in ogni istante e i Vigili del Fuoco intervenuti”.

È la testimonianza che Andrea Rizza, una delle persone tratte in salvo questa notte, a causa del maltempo, ha voluto pubblicamente affidare ai social. La paura e il ringraziamento per i soccorritori che gli hanno salvato la vita.