“Ti accolga l’invitto Giorgio nella gloria di Dio”

528
Foto di Mattia Tumino

Un messaggio, tra le centinaia arrivati sui social in questi giorni, per esprimere sgomento e tristezza per la morte di Peppe Lucifora, il cuoco modicano trovato ucciso in casa sua, al quartiere Dente di Modica, nel pomeriggio di domenica.

Tra i tanti messaggi quello del Comitato San Giorgio di Ragusa (con una bellissima foto di Mattia Tumino): “Il tuo animo buono in terra è vittoria in cielo. Ti accolga l’invitto Giorgio nella gloria di Dio”.

Un messaggio importante, perché Peppe Lucifora era un devoto appassionato del santo cavaliere e consigliere dell’associazione portatori di San Giorgio di Modica.

Un abbraccio, quindi, anche dagli amici di Ragusa, che bene lo conoscevano.

E intanto oggi, alle 15, proprio nel duomo di San Giorgio a Modica, saranno celebrate le esequie. La famiglia di Giuseppe – si apprende sui social – ha deciso di non raccogliere fiori ma devolvere un contributo alle suore del Rosario di Scicli e ai volontari del canile “Il rifugio di Giulia”e alla fattorietta per l’acquisto del mangime per gli animali che possedeva Peppe.

Sul fronte delle indagini, ormai certa la morte violenta (un crimine efferato, perché Peppe è stato picchiato brutalmente e soffocato), i carabinieri sono alla ricerca del colpevole.