Spaccio tra i giovani nel centro storico di Ragusa: quattro arresti

770

La Questura di Ragusa ha intensificato i servizi di prevenzione e controllo del territorio, finalizzati ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti fra i giovani e la commissione di reati in genere.

Quattro soggetti sono stati trovati in possesso di diverso quantitativo di marijuana, già suddivisa in dosi e pronta per la vendita, e di denaro contante, provento dell’illecita attività di spaccio tra i giovani. I controlli hanno interessato soprattutto una zona del centro storico ibleo in cui era stati notati tanti giovani e  la presenza assidua di noti spacciatori, soprattutto nelle ore serali.

Due Volanti della Questura di Ragusa hanno così, circoscritto la zona sottoposta al controllo per impedire agli spacciatori ogni tentativo di fuga, riuscendo a bloccare in occasione del primo servizio, tre soggetti, un albanese, un ghanese ed un italiano di appena quindici anni e nel secondo un marocchino ventenne. Anche in questo caso l’immediata perquisizione ha portato al rinvenimento di sostanza stupefacente suddivisa in dosi, oltre a denaro contante in piccoli tagli frutto dell’illecita attività di spaccio.

Tutti i soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per l’albanese, irregolare sule territorio nazionale, è scattato il provvedimento di espulsione.