“Con Orazio Galfo scompare una figura legatissima ai destini di Modica”

981

Il ricordo del sindaco di Modica Ignazio Abbate sulla morte di Orazio Galfo:

“Un altro personaggio politico legatissimo ai destini di Modica ci ha lasciati.

La scomparsa di Orazio Galfo, già Vice Sindaco, assessore alla Cultura e consigliere comunale della nostra città, segna l’addio ad una persona colta, sensibile e raffinata che amava senza se e senza ma, Modica.

Sue le proposte legate alla conoscenza e alla valorizzazione su scala regionale e nazionale della produzione letteraria del premio Nobel, Salvatore Quasimodo, alle iniziative sull’approfondimento degli studi su Cava Ispica, sul Settimo centenario della Contea di Modica, sull’istituzione del corso di Laurea Breve in “Produzioni Animali” a Modica della Facoltà di Agraria dell’Università di Catania.

Storico presidente della Fondazione “Giovan Pietro Grimaldi”, profuse energie intellettuali e tempo per rendere prestigiosa e onorevole l’attività dell’Ente con la fattiva collaborazione dell’Università di Catania.

Con Orazio Galfo scompare la figura di un’idealista della politica legato a solidi principi repubblicani e fermi valori democratici con cui intese orientare la sua intensa attività professionale e politica.

A nome mio personale e della giunta municipale vadano alla famiglia del prof. Orazio Galfo le più sentire condoglianze e il nostro sincero cordoglio”.

Condoglianze anche dalla redazione di Ragusah24.