Test sierologici alla diocesi di Ragusa. Gli esami hanno dato esito negativo

289

Stamattina il vescovo della diocesi di Ragusa, monsignor Carmelo Cuttitta, il vicario generale don Roberto Asta e diversi sacerdoti si sono sottoposti al test sierologico rapido predisposto dall’Asp di Ragusa. Tutti gli esami hanno avuto esito negativo. Lo stesso test, grazie alla disponibilità dell’Asp, sarà seguito anche ai ministri straordinari dell’Eucaristia e ai dipendenti della Diocesi che ne facciano richiesta. La Diocesi continua quindi, oltre che il suo impegno per fronteggiare a livello caritativo le situazione di emergenza, anche a mettere in campo tutti gli strumenti per garantire agli operatori pastorali di agire nella massima sicurezza e ai fedeli di accostarsi alle celebrazioni senza particolari preoccupazioni. Il rispetto delle buone pratiche e delle raccomandazioni igienico-sanitarie per limitare il contagio da coronavirus  si sta rivelando di grande efficacia anche nelle celebrazioni liturgiche che sono riprese con ordine nel rispetto delle misure di distanziamento previste dalle leggi e delle precauzioni inserite nel protocollo tra la Conferenza episcopale e lo Stato.