Vigile Urbano di Pozzallo positivo, sospesi i servizi di pattugliamento

310
Vigili urbani h24
Nella giornata di ieri un agente della Polizia municipale, non residente a Pozzallo, al rientro da un viaggio nel nord Italia, è stato sottoposto al test rapido risultando positivo al coronavirus e si trova in isolamento fiduciario.
In attesa dell’esito del test molecolare di verifica, che sarà eseguito nella giornata di oggi, il Comando della Polizia municipale ha attivato, in via cautelativa, le misure di salvaguardia sospendendo i servizi di pattugliamento del territorio e chiudendo l’accesso al pubblico. Rimane attivo il posto di vigilanza a chiamata telefonica nella fascia oraria 8-20.
Anche il rimanente personale del Comando di Polizia municipale sarà sottoposto al test molecolare in modo da verificarne lo stato di salute.
La comunicazione è stata data dal sindaco sui canali social.