Cimiteri di Ragusa, una nuova ordinanza per regolare gli accessi

571
Emanata in data odierna l’ordinanza sindacale n. 1949 con la quale, per l’emergenza sanitaria, si ordina che da oggi fino al 6 dicembre 2020, in tutti i cimiteri comunali l’accesso è consentito, nel rispetto dei percorsi di entrata e di uscita, solo a soggetti muniti di dispositivi di protezione, mascherina e guanti e nel pieno rispetto del distanziamento sociale ed interpersonale di sicurezza (1 metro).
Le altre disposizioni indicate sono:
– La permanenza all’interno dei cimiteri non potrà avere una durata superiore a 30 minuti;
– Vietata ogni forma di assembramento;
– Consentito l’accesso al cimitero per un massimo di 4 parenti per i seppellimenti;
– Le agenzie di onoranze funebri non possono assistere ai seppellimenti;
– Sospeso il servizio di accompagnamento con la macchina.
La domenica e i festivi i cimiteri rimarranno chiusi per consentire interventi di pulizia straordinaria e di sanificazione.
Nell’ordinanza si dispone che gli organi di vigilanza sono onerati di effettuare i controlli e di far rispettare quanto previsto nel provvedimento.
In caso di violazione delle suddette disposizioni, è prevista l’applicazione di sanzioni amministrative.