Improbabile il via libera a gennaio del vaccino sviluppato da AstraZeneca

215

L’Agenzia europea del farmaco (Ema) molto probabilmente non sarà in grado di approvare a gennaio il vaccino contro il Covid-19 sviluppato da AstraZeneca con l’Università di Oxford. Lo ha detto il vice direttore esecutivo di Ema, Noel Wathion.

Questo, ovviamente, potrebbe avere ripercussioni sulla campagna vaccinale di tutta Europa ed in particolare dell’Italia che ha acquistato da Astrazeneca le dosi maggiori di vaccino ovvero 40 milioni.