Il vaccino italiano ReiThera efficace nel 92% dei casi

423

Un vaccino interamente italiano, nei prossimi mesi, potrebbe avere il via libera ed essere somministrato a tutti. Oggi, presso l’ospedale Spallanzani, dove si sta sperimentando, sono stati presentati i dati della fase 1 del vaccino ReiThera

I dati sembrano incoraggianti infatti il 92,5% dei vaccinati ha sviluppato anticorpi rilevabili.

“Questo vaccino – ha detto Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani – ha dimostrato di essere sicuro e di avere la capacità di indurre una risposta immunitaria degli adulti, una risposta simile a quella di altri vaccini che hanno dimostrato efficacia anche con due dosi, mentre Reithera sarà monodose”.