Tamponi rapidi per gli alunni siciliani di elementari e medie

1152

Uno screening di massa rivolto a studenti, docenti e personale delle scuole siciliane primarie e secondarie di primo grado, in vista della possibile ripresa, dal 18 gennaio, delle attività didattiche in presenza. E’ quanto scritto nella comunicazione  inviata dal Dipartimento regionale per le Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico alle scuole.

A cominciare da oggi e fino a domenica 17 gennaio, in quasi tutti i comuni della provincia, l’Asp di Ragusa, con la collaborazione dei Sindaci e dei Dirigenti Scolastici, provvederà a garantire attività di screening tamponi antigenici rapidi per alunni e docenti afferenti alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

 

Lo screening di massa è previsto nell’ordinanza del presidente della Regione Siciliana dello scorso 8 gennaio.